#139 - 9 novembre 2015
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 agosto, quando lascerà il posto al numero 224. BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, PER VOI AMANTI DEGLI ANIMALI : E' una gran vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animai ai quali è stata tolta violentemente la vita (Empedocle) - La caccia, se non è per la sopravvivenza, è una forma di guerra (J. W. von Goethe) - L'uomo si differenzia dagli animali perchè è assassino ( E. Fromm) - Torturare un toro per il piacere, per divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza ( V. Hugo) - Un gatto non dormirebbe mai sopra un livbro mediocre (H. Weiss) - Il cane è la virtù che, non pogtendo farsi uomo, s'è fatta bestia (V. Hugo) - Se raccoglierete un cane affamato e lo nutrirete non vi morderà, ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) -
turismo

Una iniziativa del Consigliere Baldi alla Regione Lazio

Francigena del sud

Per il completamento dell'intero percorso nazionale

Francigena del sudFrancigena del sudFrancigena del sud

La Via Francigena, percorsa ogni anno da decine di migliaia di pellegrini e camminatori, rappresenta uno dei cammini europei più sentiti dai fedeli per la sua duplice valenza storica e religiosa” – così in un nota Michele Baldi, Consigliere alla Regione Lazio, che oggi ha depositato un’interrogazione rivolta al Presidente Zingaretti e all’Assessorato alla Cultura per conoscere le concrete ed effettive misure che la Regione Lazio intenda adottare per la riqualificazione della Via Francigena nel Sud così da garantire, in vista del Giubileo della Misericordia, la fondamentale continuità del percorso di questo importante cammino.

Francigena del sudFrancigena del sudFrancigena del sud

Il Ministro per i Beni Culturali e per il Turismo e il Presidente della Regione Lazio – continua la nota - hanno annunciato, attraverso lo stanziamento di circa 1,7 milioni, l’avvio di un progetto pubblico per la valorizzazione riqualificazione e il rilancio della via Francigena nel Nord.
Se da un lato questo stanziamento costituisce un’importante conferma dell’attenzione dell’attuale amministrazione regionale, dall’altro, esso “dimentica” il prosieguo del percorso, quella via Francigena nel Sud che da Roma giunge sino alla Puglia attraverso le due direttrici della Via Appia Antica e della Via Prenestina.

Francigena del sudFrancigena del sudFrancigena del sud

A causa della presenza di varie problematiche correlate alla mancanza di una segnaletica adeguata, alla trasformazione delle case cantoniere dismesse in punti di accoglienza per i pellegrini e all’annoso problema dei tratti privatizzati, si è resa necessaria una effettiva rivalorizzazione dell’antico percorso che parte da Roma e, percorrendo le antiche vie romane e pugliesi, prosegue fino a Gerusalemme. Il lavoro svolto per la riqualificazione della Via Francigena nel Nord però- sottolinea il consigliere Baldi - , rischia di rimanere incompleto qualora non venga avviato un analogo progetto anche per la Via Francigena nel Sud, in considerazione del Giubileo Straordinario e quindi dell’esposizione di portata mondiale alla quale sarà soggetto il nostro territorio”.

Francigena del sudFrancigena del sudFrancigena del sud

  info   morena.mancinelli@gmail.com     mmancinelli-cons@regione.lazio.it
PROVERBI ROMANESCHI - Rigalà èmmorto, Donato sta ppe' morì, Tranquillo se lo so n'groppato e Pazienza sta ar gabbio - La farfalla tanto gira al lume finchè s'abbrucia l'ale - Er gobbo vede la gobba dell'antri gobbi ma nun riesce a trovasse la sua - Oro e argento in core, mànneno a spasso fede, speranza e amore - Cent'anni de pianti nun pagheno un sordo de debiti - Qanno te sveji cò quattro palle, er nemico è alle spalle - Non sputà in cèlo che te ricasca 'n bocca! - Mejo puzzà de vino che d'acqua santa -