#290 - 17 luglio 2021
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero restera'  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 10 settembre, quando lascera' il posto al numero 291. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puo' durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni piu' importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perche'" (Mark Twain) "L'istruzione e' l'arma piu' potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non e' un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perche' i servizi sanitari siano accessibili a tutti» Papa Francesco. «Il grado di civilta'  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensi' nella capacita'  di assistere, accogliere, curare i piu' deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civilta'  di una nazione e di un popolo» Alberto degli Entusiasti. "Ogni mattina il mondo e' un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosita , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna).
Editoriale

19 agosto - Giornata Mondiale della Fotografia

In omaggio all'"ottava arte"

Solleone

di Dante Fasciolo

Picchia forte il sole lungo la penisola
e il respiro riprende appena grazie a qualche pioggia
che raffredda le nostre città e le nostre campagne.
Nonostante il covid freni ancora gli impeti
a liberarsi della paura e del buon senso,
una malintesa libertà invita sfacciatamente
al mare e ai monti in spudorata modalità…
e sebbene molti italiani non lo meritino,
per molti altri è un premio dovuto.
Dunque, al mare, ai monti, in viaggio…!
sandali e cappelli, camicie e maglioni, creme e foulard…
si gonfiano gli zaini, ma bene in vista appesa al collo,
ecco, prepotente, la macchina fotografica.
Cercate un villeggiante che non l’abbia…
non lo troverete, perchè fotografare oggi
occupa più tempo che conversare con il prossimo,
e più facile è raccontare la vacanza con le foto
che non con sane parole intinte nel ricordo.
E per questo motivo, per questa frenesia, e anche in virtù
che il 19 agosto si celebra in tutto il mondo
la Giornata della Fotografia,
abbiamo scelto di dissertare su questa “ottava arte”
proponendo una serie di articoli
che vanno da una breve storia ad oggi, incrociando
un reportage drammatico di Marcello Carozzo,
una mostra al femminile sulla foto del corpo,
l’esperienza del fotodinamismo di Rosetta Messori,
una sfilza di vignette umoristiche di Lucio Trojano,
il rammarico per l’uso improprio e involutivo
del Photoshop di Guido Alberto Rossi,
il fotografo dalla lunga storia professionale
che accompagna il nostro giornale
con racconti interessanti ed inediti di fotografia.
Questi articoli oltre ad omaggiare la fotografia
in occasione della Giornata Mondiale,
siano riflessione sul fine variegato del suo uso.
Con il solleone le foto non vengono troppo bene,
dunque: poche e significative. Buone Vacanze

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.