#257 - 22 febbraio 2020
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 29 maggio, quando lascerà il posto al numero 264. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all’infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perché i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Iniziative

Pescasseroli (AQ) - Cinema Ettore Scola

Uomini e grandi carnivori

‘La coesistenza millenaria tra uomo e grandi carnivori
nell'Appennino centro-meridionale': giornata di studio nazionale Cai

Aperte le iscrizioni per il convegno

Uomini e grandi carnivoriUomini e grandi carnivori

Ogni anno a partire dal 2014 il Cai, attraverso il suo gruppo di lavoro sui Grandi Carnivori, organizza uno o due appuntamenti di carattere nazionale sui temi inerenti questi importanti animali (Sedico BL 2014, Bergamo 2016, Bologna 2017, Trento 2017, Torino 2018, Vicenza 2019).
Quest'anno l'evento si terrà in Abruzzo, a Pescasseroli (AQ). Le motivazioni che hanno portato a proporre questo nuovo ed importante appuntamento sono molteplici.

Uomini e grandi carnivoriUomini e grandi carnivori

“Il percorso di conoscenza dei grandi carnivori, offerto finora ai soci, ha toccato la loro biologia ed ecologia, l'importanza della loro presenza in natura, ma anche le problematiche che emergono dal loro ritorno verso i comparti della zootecnia e agricoltura montana”, si legge sulla locandina del convegno. “Stavolta l'intento principale è quello di offrire l'opportunità di conoscere e comprendere la realtà millenaria di convivenza tra uomo e predatori selvatici che, nell'Appennino centro-meridionale, rappresenta una peculiarità unica e di grande valore.

Uomini e grandi carnivoriUomini e grandi carnivori

Un appuntamento, dunque, che rappresenta un passaggio fondamentale per completare il quadro proposto e per poter comprendere meglio il fenomeno, vedendolo alla luce della reale convivenza”.
Per questi motivi, concludono dal Gruppo Grandi Carnivori, “riteniamo indispensabile attingere da un territorio ricco di storia, cultura e natura, che ha saputo convivere da sempre con i grandi predatori, avvicinando la sua essenza e ascoltandone l'esperienza positiva, per percorrere con maggior consapevolezza la non semplice strada verso uno stabile equilibrio tra uomo, attività antropiche e natura.
L'obiettivo finale è far crescere tra i soci una posizione equilibrata, matura, aperta al confronto e non ideologica”.

Uomini e grandi carnivoriUomini e grandi carnivori

AFORISMI - Non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare sempre le stesse cose (A.Einstein) - Chi brucia libri, prima o poi, arriverà a bruciare anche esseri umani (H.Heine) - Chi ha cari i valori della cultura non può essere che pacifista (A. Einstein) - Se un uomo non ha ancora scoperto qualcosa per cui morire non ha ancora iniziato a vivere (M.L.King) - Spesso commette ingiustizia non solo colui che fa qualcosa ma anche colui che non la fa (Marco Aurelio) -