#224 - 4 agosto 2018
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo č cosģ alto da giustificare metodi cosģ indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pił piccolo degli animali č una delle pił nobili virtł che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerą  a massacrare gli animali non conoscerą  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo č il pił crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si č capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Editoriale

Lo sbando

di Dante Fasciolo

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
chĆ© la diritta via era smarritaā€¦

Leggendo i primi versi della Commedia di Dante,
si potrebbe pensare di essere giĆ  nellā€™inferno,
invece no, bisognerĆ  aspettare il terzo capitolo;
qui siamo in un momento in cui Dante
ha smarrito la strada ritenuta giusta
e ci vuole poco a pensare che ora sia allo sbando.

Cerchiamo di capire, lo sbando ĆØ momentaneo,
Dante fa del suo errore una virtĆ¹,
e intraprende il nuovo sentiero con coraggio
riconquistando alla paura tutta la sua luciditĆ .

Narra con efficacia paesaggi e luoghi,
situazioni e persone, e infila per vizio poetico
riflessioni e considerazioni dolci e amare;
si potrebbe sintetizzare: fotografa la vita,
e verso su verso recupera significati e insegnamenti
capaci, per tutti, di indicare diritti, doveri e rispetto.

CosƬ non ĆØ ai nostri giorni,
i nuovi narratori che si aggiudicano il diritto di guidare
la nostra fragile esistenza terrena,
hanno perduto la ā€œdiritta viaā€ e navigano allā€™oscuro.
Inciampando di sovente con sventurate invettive,
cavalcano con baldanza e sicumera, piĆ¹ verosimilmente
con prepotenza, imposizione, incapacitĆ  e sberleffo;
e sempre piĆ¹ palesemente emerge il vero significato
del loro sbando che rimarca caos e disordine,
sbandamento morale ed ideologicoā€¦
giusto nero su bianco del dizionario Garzanti.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitą di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietą tra singoli e le comunitą, a tutte le attualitą... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitą e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertą di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.