#221 - 23 giugno 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 agosto, quando lascerà il posto al numero 224. BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, PER VOI AMANTI DEGLI ANIMALI : E' una gran vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animai ai quali è stata tolta violentemente la vita (Empedocle) - La caccia, se non è per la sopravvivenza, è una forma di guerra (J. W. von Goethe) - L'uomo si differenzia dagli animali perchè è assassino ( E. Fromm) - Torturare un toro per il piacere, per divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza ( V. Hugo) - Un gatto non dormirebbe mai sopra un livbro mediocre (H. Weiss) - Il cane è la virtù che, non pogtendo farsi uomo, s'è fatta bestia (V. Hugo) - Se raccoglierete un cane affamato e lo nutrirete non vi morderà, ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) -
archeologia

Santa Severa - Lazio

Pitture di terracotta

Mito e immagine nelle lastre dipinte di Cerveteri

Il Castello di Santa Severa ha ospitato il 22 e 23 giugno il Convegno Internazionale e la Mostra “Pittura di terracotta. Mito e immagine nelle lastre dipinte di Cerveteri”, eventi scaturiti dal recupero nel 2014 a Ginevra, effettuato dal Comando Carabinieri – Tutela Patrimonio Culturale, di reperti archeologici trafugati in Etruria meridionale, in una delle operazioni più rilevanti degli ultimi anni.

Pitture di terracottaPitture di terracotta

Il recupero costituisce una pagina fondamentale per la ricostruzione della storia della pittura etrusca: tra i reperti si riconosce un cospicuo numero di frammenti di lastre dipinte provenienti da Cerveteri, purtroppo prive di dati di contesto che, per le caratteristiche tecniche e la raffinatezza di esecuzione, erano note sinora solo da esemplari presenti in alcune delle più importanti collezioni museali italiane e straniere.
Al recupero è seguita la ratifica, nel 2015, di un importante accordo di cooperazione culturale siglato tra il MiBACT e il Museo Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen, che ha comportato il rientro in Italia di una consistente serie di frammenti di lastre dipinte, analoghe a quelle ritrovate a Ginevra.

Pitture di terracottaPitture di terracotta

Un tempestivo intervento di restauro dell’intero complesso di lastre dipinte, correlato da analisi scientifiche, a cura della Soprintendenza, ha permesso di restituire alla collettività, in tempi brevissimi dal recupero, queste straordinarie testimonianze archeologiche che negli spazi espositivi del Castello di Santa Severa trovano un perfetto luogo di fruizione, grazie alla preziosa collaborazione con la Regione Lazio, Laziocrea, Comune di Santa Marinella e Coopculture.

Pitture di terracottaPitture di terracotta

Organizzato nella stessa sede, il Convegno internazionale ha presentato alla comunità scientifica il complesso delle lastre dipinte di Cerveteri e ha posto a confronto i dati inediti con i più recenti studi sul tema, nell’ottica di una revisione critica delle conoscenze sulla pittura etrusca creando le condizioni favorevoli per future ricerche di respiro internazionale.
Il Convegno e la mostra vogliono anche rappresentare il dovuto riconoscimento all’infaticabile ed estremamente qualificata attività del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, nella loro azione di contrasto al traffico illegale di opere d’arte. Tutela del patrimonio, ricerca scientifica e partecipazione delle comunità locali, valorizzazione delle testimonianze culturali rappresentano aspetti fondanti dell’attività del MiBACT che in questa occasione ritrovano una sintesi particolarmente efficace.

Pitture di terracottaPitture di terracotta

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 ottobre nel nuovo spazio museale della Manica lunga, occasione che valorizza al meglio l’intero Polo museale del Castello di Santa Severa.

                             www.sabap-rm-met.beniculturali.it
PROVERBI ROMANESCHI - Rigalà èmmorto, Donato sta ppe' morì, Tranquillo se lo so n'groppato e Pazienza sta ar gabbio - La farfalla tanto gira al lume finchè s'abbrucia l'ale - Er gobbo vede la gobba dell'antri gobbi ma nun riesce a trovasse la sua - Oro e argento in core, mànneno a spasso fede, speranza e amore - Cent'anni de pianti nun pagheno un sordo de debiti - Qanno te sveji cò quattro palle, er nemico è alle spalle - Non sputà in cèlo che te ricasca 'n bocca! - Mejo puzzà de vino che d'acqua santa -