#219 - 26 maggio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 22 giugno, quando lascerà il posto al numero 221. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi SATIRIKON: Se sei felice non urlarlo, il dolore ha il sonno leggero - Trovo che la televisione sia molto educativa, ogni volta che qualcuno l'accende vado in un'altra stanza a leggere un libro (G.Marx) - Non c'è nulla di più facile che smettere di fumare, io stesso ho smesso già 137 volte! (M. Twain) - Quando voglio prendere una decisione di gruppo, mi ricordo di specchi (W. Buffet) - L'alcol uccide lentamente. Non c'è problema, non ho fretta! (G. Courteline) - Quando dicono che lo fanno per il tuo bene, generalmente è per il loro - L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nesun topo costruirebbe una trappola per topi (E. Eistein) - E' un peccato che peccare sia peccato (F. Collettini) - E' ridicolo come ti sei bardato per questo mondo! (F. Kafka) -
Arte

Palazzo Orsini a Bomarso (Viterbo)

Ogni pensiero vola

L’espressione del pensiero artistico nella nostra contemporaneità

di Cinzia Folcarelli

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Il pensiero dell'artista si differenzia da quello di chiunque altro per la libertà e sensibilità che caratterizzano il suo creare.
Il pensiero dell'artista vola verso lidi lontani, leggero come polvere alzata dal vento, o cade pesante verso il basso come un macigno staccatosi da una montagna.
Perché è attraverso il suo modo di pensare che l'artista si confronta con la realtà che lo circonda raccontandola attraverso il suo lavoro.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Nella esposizione collettiva Ogni pensiero vola, a cura di Gianfranco Mascelli, le opere ci invitano ad immergerci nella mente di chi le ha concepite. Frutto di una lunga ricerca artistica che ha portato ognuno degli artisti partecipanti all’elaborazione di una propria cifra stilistica che rende le proprie creazioni uniche e riconoscibili nell’odierno panorama artistico contemporaneo, le opere sono tutte fortemente presenti nello spazio che le circonda, le splendide sale di Palazzo Orsini, e dialogano tra loro in una suggestiva danza di luce e colore.
Sono opere prevalentemente di pittura e scultura, ma anche fotografie ed installazioni, realizzate da artisti molto diversi tra loro per provenienza geografica, formazione, e soprattutto espressione artistica, ma tutti capaci di emozionare e far riflettere attraverso le proprie creazioni. La potenza della materia in tutte le sue possibili trasformazioni e la forza del colore caratterizzano questa mostra, caleidoscopio di stili, in cui astratto e figurativo si intrecciano confrontandosi e dialogando tra loro.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Il tessile filo creativo di Achille Pace, ora gestuale, ora rigoroso, dagli anni Sessanta ad oggi si snoda senza sosta nei suoi lavori, poetici, enigmatici e coinvolgenti… mentre quello metallico di Michele Mautone buca con forza la materia grezza legandola a tasselli policromatici che si insinuano all’interno delle sue suggestive composizioni.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Tasselli materici, sensibili alla rifrazione della luce, caratterizzano il lavoro di Gianfranco Mascelli, autore di opere, anche di grande formato, liriche e possenti al tempo stesso, in cui la materia mostra tutta la sua potenza.
Contrasti cromatici dati dall’accostamento di materiali diversi o diversamente lavorati improntano le creazioni dell’architetto Alfredo Celli, raffinate e rigorose, vibranti di luce.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

La stessa luce che attraversa sinuosa le maglie metalliche delle corazze di Elena Sevi, autrice anche di opere in pietra di grande formato.
La forza generatrice della Natura è la protagonista nelle sculture in bronzo e terracotta di Carla Leonelli, realizzate con grande maestria tecnica e libertà espressiva.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Il bronzo, accanto al marmo, è la materia scelta anche da Alba Gonzales per dar vita alle sue composizioni, complesse e enigmatiche, ataviche e mitiche, in cui primeggia la bellezza e sensualità della figura femminile.
Poliedrico sperimentatore che si muove in vari ambiti artistici, Salvatore Giunta è autore di opere di pittura e scultura lineari e rigorose, in cui linee ed oggetti sono in bilico tra cielo e terra.

Ogni pensiero volaOgni pensiero volaOgni pensiero vola

Poetici squarci d’oro tra il candore della carta stropicciata, memori dei Tagli di Lucio Fontana, improntano i nivei lavori di Barbara Miglio, mentre la forza del colore sgargiante che taglia la composizione caratterizza l’opera di Pierluigi Cattaneo, pittore e scultore, autore di opere minimaliste intrise di vivaci cromie.
Stratificazioni segniche e coloristiche formano i collage fotografici di Edith Dzietuszycka, pittrice, scultrice e poetessa, che mette in scena in modo poetico il degrado delle cose.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Memori dell’arte di Klee e Kandinskij ma anche del Futurismo, le opere astratte della pittrice e scultrice Anna Iskra Donati “modificano” lo spazio circostante con la loro studiata asimmetria.
Astratto, geometrico e strutturalista è il lavoro di Lucia di Miceli, in cui le forme primarie, come il cerchio e la linea retta, compongono e scompongono contemporaneamente le composizioni, coloristicamente molto vivaci.
Cromia e fantasia visionaria dominano le opere pittoriche di Mario La Carruba, ritmiche e vibranti di luce, in cui il rigore geometrico si fonde con la libertà del gesto creativo.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Fluide e intrise di luce sono le poetiche opere di Anna Seccia, creatrice della interattiva “Stanza del Colore”, nata al fine di stimolare la creatività attraverso suono e colore.
Flash di vita vissuta e immaginata si intersecano nelle studiate composizioni pittoriche di Massimo Battaglini, l’anima figurativa di questa mostra, pop e surreali al tempo stesso.
Stratificazioni materiche e coloristiche improntano invece i lavori astratti di Giò Coppola, in cui rigore geometrico e libertà espressiva si fondono per dar vita a composizioni molto dinamiche e in perenne divenire.
Il dolore dell’esistenza caratterizza invece l’opera di Maria Pizzi, che si esprime con la video-art, elaborando video in bianco e nero emotivamente coinvolgenti e lavori fotografici realizzati con tecniche artigianali stampati su vari supporti.

Ogni pensiero volaOgni pensiero vola

Il mondo contemporaneo elaborato e messo in scena dal pensiero creativo degli artisti è quindi una dinamica visione di forme e colori, segno e gesto, in cui immergersi completamente…

APHORISTIKON - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare) -