#211 - 17 febbraio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del giorno di venerdi 31 maggio quando lascer il posto al numero 352 - BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, pu durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni pi importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perch" (Mark Twain) "L'istruzione l'arma pi potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) La salute non un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perch i servizi sanitari siano accessibili a tutti. Papa Francesco Il grado di civilt di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bens nella capacit di assistere, accogliere, curare i pi deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civilt di una nazione e di un popolo. Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosit, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Ambiente

Documento conclusivo dell’indagine conoscitiva
della commissione ambiente della Camera sull'emergenza idrica

Camera dei Deputati - Roma

Emergenza idrica

La commissione ambiente della Camera ha approvato il documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sull’emergenza idrica e le misure necessarie per affrontarla, deliberata nel luglio scorso in seguito alla situazione di scarsità d’acqua che si era verificata in varie zone del paese a partire dalla fine della primavera.

Emergenza idricaEmergenza idrica

Nel documento finale viene riportato il contenuto delle varie audizione svolte dalla commissione, da cui emergono “criticità riconducibili a inefficienze, pressioni e prelievi eccessivi della risorsa idrica, nonché alle conseguenze dei cambiamenti climatici”.
È emersa ancora una volta una “situazione di forte frammentazione e l’esigenza della definizione effettiva di una politica strategica e sostenibile del governo della risorsa idrica, nonché di una governance omogenea e unitaria”.

Emergenza idricaEmergenza idrica

Nel corso delle audizioni è emersa “la necessità di un chiarimento normativo, della semplificazione e di un maggior coordinamento e raccordo tra le politiche di analisi, previsione e gestione” con “la definizione di standard uniformi e generali”per consentire “un ciclo di programmazione senz’altro più veritiero e verificabile”.

Emergenza idricaEmergenza idrica

Il documento conclusivo dell’indagine segnala anche il mancato completamento dell’attuazione della riforma delle Autorità di distretto idrografico e la necessità di un “coordinamento chiaro e verificabile tra autorità di distretto, regioni e comuni”. In conclusione dell’indagine, la commissione ambiente afferma che c’è bisogno di una “nuova consapevolezza da cui far partire un riassetto efficiente, una collaborazione operativa di cui si sente forte il bisogno”.

Emergenza idricaEmergenza idrica

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libert di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.