#207 - 1 dicembre 2017
AAAAA - Cari amici lettori, questo numero 207 del giornale resterà in rete fino alla mezzanotte del giorno 22 dicembre per lasciare subito posto al numero 208 con il quale formuleremo auguri di Buone Feste. Tuttavia, considerando il lungo periodo, vi invitiamo a consultare di tanto in tanto il giornale poichè inseriremo nuovi articoli sulle attualità. Buona Lettura a tutti.
Editoriale

L'aria che tira

di Dante Fasciolo

L'aria che tira è un'espressione ricorrente
e si fa testimone di una situazione
vista in chiave presente, ma con pretesa di avvenire.

Fare oggi il punto della situazione
riferendosi a ciò che il mondo propone,
l'aria che tira non è salubre affatto.

Sarà per la stanca ripetitività degli argomenti,
sarà per la indebolita capacità di reagire,
sta di fatto che sembra di vivere sotto vuoto spinto.

Proviamo a volgere lo sguardo d'intorno,
c'è un Presidente d'America, stato guida
in politica ed economia per lunghi decenni,
che giugioneggia tra irriverenze e proclami;
e c'è un lontano dirimpettaio che prende le misure
per lanciargli addosso missili e sfide.

C'è un Papa che si sforza di portare lontano
un messaggio di pace e di speranza,
e lo accoglie col sorriso una distinta signora
che fa del tutto per ignorare un genocidio
all'interno della comunità del suo popolo.

File interminabili di persone trascinano i loro passi
tra boscaglie e deserti in fuga dalla miseria
verso un salvifico mare e trovano disperazione,
mortificante violenza, troppo spesso morte.

Il Continente che vanta civiltà,
troppo distratto e troppo impegnato
in alchimie politiche, giuridiche, economiche,
affastella confusamente ciò che rimane
dell'ideale che la sente e che la vorrebbe unita.

Nel nostro bel suolo
schiere di uomini furbi e senza scrupoli
sfoderano le armi dei loro peggiori istinti,
per assicurare successo e tornaconti personali.
Nuove elezioni sono alle porte,
è tempo di conquiste...
e questa è l'aria che tira.

L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S.Johnson) - L'amore vince ogni cosa (P. Virgilio Marone) - C'è tutta una vita in un'ora d'amore (Balzac) - Amore e amicizia si escludono a vicenda (J.de La Bruyere) - La misura dell'amore è amare senza misura (Sant'Agostino) - Nrl mondo c'è più fame d'amore che di pane (M.Teresa di Calcutta) - SEnza amore l'umanità non sopravviverebbe un solo giorno (E.Fromm) -