#191 - 29 aprile 2017
LA STRISCIA KOMIKA - Attenzione, per arrabbiarsi si mettono in moto 65 muscoli! per sorridere solo 16! Fai economia, sorridi!!! - E' chiaro che i tizi che stanno seduti al bar alle 11 del mattino sanno qualcosa su come ci si guadagna da vivere che noi non sappiamo - Ho bisogno di emozioni forti...vado a leggere il mio estratto conto - Beati i vegetariani... che non possono mangiarsi il fegato - L'unico uomo capace di tenere sveglia una donna tutta la notte, porta il pannolino - Come si chiama...quando tutto va bene? Alcool, si chiama alcool! - Oggi la mia vicina ha urlato così forte a suo figlio che dalla paura mi sono messo a sistemare la camera pure io - L'unica che ti aiuta veramente nel momento del bisogno è la carta igienica -
Humour

Cronache cittadine

Amerigo - storie da utopia

Il delitto di Laura Palmerini

di Alessandro Gentili

Le profezie si avverano!
Secondo il noto alchimista VostraDomus, la quartina riportata qui sotto, indicherebbe l'anno esatto del naufragio (definitivo) del paese Italia:

Quando le ali tricolori
saranno coperte dal NO
e sindacati e governo saranno bocciati,
allora la stirpe d'Enea non volerà più
e finalmente il mondo godrà la pace.

Da sempre gli studiosi si erano lambiccati il cervello sulle due righe iniziali, ma proprio in questi giorni il mistero è stato svelato: il NO dei dipendenti dell'Alitalia ha messo nero su bianco, cacciando all'angolo più lontano i beceri governanti
e i loro sinistri sgherri: i sindacati.
Meno sibillino il testo che segue: qui il grande VostraDomus sembra quasi voler addebitare molti dei mali del mondo (forse l'Europa ?) alla stirpe italica:
gli italiani, in parole povere.
Lasciamo ai lettori il gusto d'approvare.
A noi di Amerigo, l'Italia appare come la Costa Concordia quand'era poggiata di fianco dopo il naufragio: sta lì, senza affondare nè riemergere, parassita dell'acqua, ambita foto dei turisti.

Una pietra può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (H. von Hofmaansthal) - L'amore è la più saggia delle follie (W: Shakespeare) - Colui che è contento di se stesso, ama l'umanità (L: Pirandello) - Non si è perduto niente se ci resta l'amore (Parafrasando F: Voltaire) - Non c'è amore sprecato (M: de Servantes) - Ama e fa ciò che vuoi (Sant'Agostino) - Si vive solo il tempo in cui si ama (C.A. Helvetius)