#189 - 1 aprile 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 15 febbraio, quando lascerà il posto al numero 236. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi : AMICI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Humour

Tempi...moderni?

Blocco Nero

di Giuseppe Sanchioni

Dopo tutti i casi di cronaca e le vicissitudini recenti e passate, ultime ma non in ordine d’importanza la bocciatura del bilancio della Giunta e l’eliminazione in Champions League, che la ex capitale dell’Impero Romano d’Occidente sia ulteriormente decaduta lo si è potuto toccare con mano anzi vedere in diretta sabato scorso, in occasione dei festeggiamenti per il 60° Anniversario dei Trattati di Roma dell’Unione Europea.

Infatti non è successo niente e la città è stata semplicemente ignorata.
Non è stata degnata di un minimo di scontro, neanche una scaramuccia, dai black bloc, che in genere sono irresistibilmente attratti da avvenimenti con una rilevanza mediatica come questo, coperto dalle televisioni, anche senza pagare il canone, per intere giornate.
Certo che i ragazzi vanno capiti. Oltre alla perdita d’importanza c’è da considerare la scarsità di sampietrini, che le passate amministrazioni si sono ostinate a togliere quasi dappertutto per sostituirli con l’asfalto. Senza dimenticare che poi, sempre le stesse amministrazioni, hanno sostituito l’asfalto con le buche. E come conseguenza non c’è più niente da tirare.
A voler essere ottimisti si potrebbero lanciare i sacchetti della mondezza, che sono tutti fuori dai cassonetti (forse vengono lasciati lì apposta come incentivo), ma per dei professionisti come loro sarebbe come fare a palle di neve.
Ma non è l’unica difficoltà. A voler essere obiettivi non ci dobbiamo scordare dell’inquinamento, delle polveri sottili e degli storni: non sono più una protezione nemmeno le maschere antigas. Al confronto i vecchi lacrimogeni curavano l’asma.
È la triste fine di un’epoca. E a guardare le cronache sembra che abbia più prospettive l’ex capitale dell’Impero Romano d’Oriente. Dove sicuramente c’è più movimento.
È già successo: è la storia che si ripete.

AFORISMI - Vivi come puoi, da momento che non puoi vivere come vorresti (Cecilio Stazio) - Perdiamo i tre quarti di noi stessi per essere come le altre persone (A. Schopenhauer) - La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso tra tutti, anzichè diminuire diventa più grande (H.G. Gadamer) - La gentilezza è il linguafggio che il sordo può sentire e il cieco può vedere (M. Twain) - L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana (G. Leopardi) - L'ignoranza è un vizio (Talete) - Se la pensi come la maggioranza il tuo pensiero diventa superfluo (P. Valéry)