#179 - 14 gennaio 2017
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterą  in rete fino alla mezzanotte di venerdi1 luglio, quando lascerą  il posto al numero 310. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puņ durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni pił¹ importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchč" (Mark Twain) "L'istruzione č l'arma pił potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non č un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchč i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltą  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensģ nella capacitą  di assistere, accogliere, curare i pił deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltą  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo č un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminositą , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Editoriale

Buoni propositi

di Dante Fasciolo

Anche questa volta, puntuale,
ĆØ arrivato, senza bussare, lā€™anno nuovo.
E anche per questā€™anno, come per i precedenti,
ecco puntuali i buoni propositi.

Sorvoliamo se quelli passati siano stati attuati oppure noā€¦
perdoniamoci le manchevolezzeā€¦
ma questā€™anno, No, proprio Noā€¦li manterremo.

I bambini saranno piĆ¹ buoni,
complice anche la Befana;
mamma sarĆ  meno pettegola con le amiche;
papĆ  passerĆ  piĆ¹ tempo a casa
e smetterĆ  di parlar male del capoufficio;
perfino i sindaci e i ministri
impiegheranno le loro intelligenze
per rendere la vita meno faticosa e un poā€™ piĆ¹ giusta.
Sia ben inteso, senza strafare,
tutto nella equilibrata misura.

Potevamo noi di papale-papale sottrarci allā€™impegno
di fronte a tanti buoni propositi?
Certo che No.
E cosƬ ĆØ che i nostri buoni propositi
troveranno posto tra le nostre pagine.
Cercheremo di tenere fede al viaggio che ci anima:
offrire unā€™informazione corretta
sulle varie materie affrontate,
intessere un dialogo piĆ¹ ampio con i nostri lettori
attraverso la nostra e-mail
papalegiornale@gmail.com. ,
aprire nuove rubriche per un piĆ¹ vasto interesse.
Tra queste unā€™attenzione ai Borghi Italiani
essendo il 2017 ā€œAnno dei Borghiā€;
e agli itinerari turistico/culturali italiani
per onorare lā€™"Anno Internazionale del turismo sostenibile";
una serie sarĆ  dedicata alle Biblioteche piĆ¹ belle;
unā€™altra alle date che hanno cambiato la storia:
si parte dalla nascita di Roma per arrivare
fino alla nomina di Papa Francesco,
musica e strumenti musicali, curiositĆ ,
e tante altre ancora che si alterneranno settimanalmente.

Tra i buoni propositi, quello di
essere brevi e non annoiareā€¦ dunque, finiamola quiā€¦
augurando a tutti i lettori un sereno 2017.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitą di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietą tra singoli e le comunitą, a tutte le attualitą... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitą e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.