#179 - 14 gennaio 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 26 ottobre, quando lascerà il posto al numero 229. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di proverbi romaneschi: -Li mejo bocconi sò der coco - Fà del bene all'asini che ce ricevi i carci in panza - Ci va a dormi col culo che je rode, se sveja cor dito che je puzza - A l'omo de poco faje accenne er foco - Più la capoccia è vòta , più la lingua s'allunga - Acqua passatas non macina più - Daje eddaje pure li piccioni se fanno quaie - Li sordi so' come li dolori, chi cellà se li tiene - Fidate del ricco impoverito, non te fidà del povero arricchito ---
Editoriale

Buoni propositi

di Dante Fasciolo

Anche questa volta, puntuale,
è arrivato, senza bussare, l’anno nuovo.
E anche per quest’anno, come per i precedenti,
ecco puntuali i buoni propositi.

Sorvoliamo se quelli passati siano stati attuati oppure no…
perdoniamoci le manchevolezze…
ma quest’anno, No, proprio No…li manterremo.

I bambini saranno più buoni,
complice anche la Befana;
mamma sarà meno pettegola con le amiche;
papà passerà più tempo a casa
e smetterà di parlar male del capoufficio;
perfino i sindaci e i ministri
impiegheranno le loro intelligenze
per rendere la vita meno faticosa e un po’ più giusta.
Sia ben inteso, senza strafare,
tutto nella equilibrata misura.

Potevamo noi di papale-papale sottrarci all’impegno
di fronte a tanti buoni propositi?
Certo che No.
E così è che i nostri buoni propositi
troveranno posto tra le nostre pagine.
Cercheremo di tenere fede al viaggio che ci anima:
offrire un’informazione corretta
sulle varie materie affrontate,
intessere un dialogo più ampio con i nostri lettori
attraverso la nostra e-mail
papalegiornale@gmail.com. ,
aprire nuove rubriche per un più vasto interesse.
Tra queste un’attenzione ai Borghi Italiani
essendo il 2017 “Anno dei Borghi”;
e agli itinerari turistico/culturali italiani
per onorare l’"Anno Internazionale del turismo sostenibile";
una serie sarà dedicata alle Biblioteche più belle;
un’altra alle date che hanno cambiato la storia:
si parte dalla nascita di Roma per arrivare
fino alla nomina di Papa Francesco,
musica e strumenti musicali, curiosità,
e tante altre ancora che si alterneranno settimanalmente.

Tra i buoni propositi, quello di
essere brevi e non annoiare… dunque, finiamola qui…
augurando a tutti i lettori un sereno 2017.

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà: Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gsbbkie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----