#146 - 31 gennaio 2016
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterŕ  in rete fino alla mezzanotte di venerdi1 luglio, quando lascerŕ  il posto al numero 310. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puň durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni piůą importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchč" (Mark Twain) "L'istruzione č l'arma piů potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non č un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchč i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltŕ  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensě nella capacitŕ  di assistere, accogliere, curare i piů deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltŕ  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo č un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminositŕ , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Iniziative

Una iniziativa della "Biblioteca della Shoah - Il Novecento e le sue Storie”,

Varie localitĂ  Laziali

Raccontare la storia

Gli incontri didattico-culturali proposti anche quest’anno dalla “Biblioteca della Shoah - Il Novecento e le sue Storie”, in occasione della Giornata della Memoria 2016, avranno inizio martedì 26 gennaio a Velletri e si concluderanno giovedì 28 gennaio a Paliano.

  • A Velletri, (Sala Marcello De Rossi) si parlerĂ  de “Gli Ebrei romani e Pio XII” con i Proff. Pino Pelloni, Livio Spinelli, padre Pasquale de Ruvo, Ombretta del Monte, quest’ultima esporrĂ  anche il dipinto dedicato a Pio XII giĂ  facente parte della mostra itinerante “Ars et Humanitas" . Moderatore Alessandro Filippi.

  • Il titolo dell’incontro di Trivigliano ( Scuola Media Statale) sarĂ  “I bambini e la Shoah”: lezione di storia e una riflessione che riguarderĂ  i fenomeni del razzismo, del pregiudizio e della xenofobia, della discriminazione e della repulsione per il “diverso”. Partecipano Anna Maria Greco, Ennio Quatrana e Pino Pelloni.

  • A Santa Marinella mercoledì 27 gennaio (Istituto Comprensivo Statale, Piazzale della GioventĂą) il professor Livio Spinelli coinvolgerĂ , tra letture e memorie, gli alunni dell’Istituto sul tema “La comunitĂ  ebraica a Santa Marinella: le strade raccontano”.

  • A Primo Levi è dedicata la lezione che Pino Pelloni terrĂ , mercoledì 27, presso l’Unitre di Fiuggi (Fiuggi Fonte) nell’ambito del corso di storia “La letteratura della Resistenza”.

  • Giovedì 28 gennaio a Paliano si concluderanno gli incontri promossi dalla “Biblioteca della Shoah” presso Sala Conferenze Bcc in Piazza Colonna con gli interventi del vice sindaco ed assessore alla cultura Valentina Adiutori, di Giovanna Napolitano Morelli e di Pino Pelloni, autore del libro “Il tramonto dei giusti”.

“In questi giorni – ricorda lo storico Pino Pelloni – oltre al “Mai più”, sarebbe bene ci si domandasse “Perché ancora?”. E’ vero che il Giorno della Memoria ci inchioda alla Shoah e su di essa ci interroga, ed è vero che la Shoah in sé è unica e imparagonabile. Tuttavia Isis, Al Qaeda e i loro complici, i loro metodi di sterminio e la dichiarata volontà di conquistare il mondo sono storia di oggi...e di domani. Non è nazismo in senso proprio, certo, però nazisti sono il pensiero e le azioni”.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitŕ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietŕ tra singoli e le comunitŕ, a tutte le attualitŕ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitŕ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.