#132 - 22 giugno 2015
AAAAA ATTENZIONE Cari lettori questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte del 7 febbraio quando lascerà il posto al n° 256. BUONA LETTURA - ora: AMICI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Parchi e oasi dello spirito

Riscoprire luoghi, storia, arte, natura - riscoprire il senso di sé

Parco dello Spirito "Fratello Sole Sorella Acqua" - Rieti

Oasi della Foresta

In cammino con l'enciclica "Laudato si"

Oasi della ForestaOasi della Foresta

“L’uva chi la coglieva e chi la mangiava, chi la portava via, chi la calpestava,
per cui il sacerdote fortemente si turbava, ripetendo:
‘per quest’anno la mia vigna è perduta’.”

Venuta numerosa a salutare Francesco, la gente di Rieti fu tentata dalla vigna
e grappoli maturi furono negati alla pigiatura.
Francesco sorrise alle rimostranze del parroco di San Fabiano
e osò scommettere.
Vinse: poca uva produsse copioso nettare.

Oasi della ForestaOasi della Foresta

Paradosso che invita a credere; che semplifica il rapporto tra il dare e l’avere;
che dà senso alla misura, usando un metro che uomini comuni,
numerosi ancora oggi, rifiutano di usare, per egoismo o indifferenza.
Come Gesù a Cana,
o tra sfortunati pescatori incapaci di sfamare bocche in attesa,
Francesco alla Foresta riempie otri,
e disseta il cuore dei fratelli abbeverandoli di amore e solidarietà.

Amare il prossimo è la medicina che respinge il dolore delle stimmate,
e il bruciore degli occhi ostinatamente stanchi di guardare.
E la sofferenza che permane muta in ringraziamento.
Lode al Signore. Qui si scioglie il suo Cantico: giullare di Dio,
Francesco traccia il suo pentagramma tra terra e cielo:

Oasi della ForestaOasi della Foresta

Altissimo, onnipotente bon Signore,
tue so’ le laude, la gloria e l’honore et onne benedictione.
A te solo, Altissimo, se Konfano et nullo homo ène dignu te mentovare.
Laudato sie, mi’ Signore, cum tucte le tue creature,
spetialmente messere lo frate Sole,
lo quale è iorno et illumini noi per lui.

Tra rocce gelide, celate da rigogliosi roveri e castagni,
insonne e testardo, nel sole ricerca la vivida e profonda luce di Cristo.
Il canto è preghiera, la luce compiega il dolore fisico,
la serenità del cuore, la speranza dell’anima.
Qui, tra maestosi alberi, l’Oasi della Foresta custodisce gelosamente
la sua policroma Via Crucis, il suo variopinto orto, le sue orgogliose mura,
il silenzioso chiostro, preziosi affreschi, cellette,
e operosi laboratori di solidarietà umana…
e orme di poveri sandali guidano, non viste,
i passi degli uomini, lungo il cammino della Fede.

Oasi della Foresta

dante fasciolo

AFORISMI - : Chiedere al potere di riformare il potere...Che Ingenuità (Giordano Bruno) - L'Esperienza è il tipo di insegnante più difficile : prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione (O. Wilde) - I fanciulli trovano il tutto anche nel niente, gli uomini il niente nel tutto (G. Leopardi) - E' dell'inferno dei poveri che è fatto il paradiso dei ricchi (V. Hugo) - Il senso morale di una società, si misura da ciò che fa per i propri bambini (D: Bonhoeffer) - Nessun uomo è tanto alto come colui che si inchina per aiutare un altro essere vivente (A. Lincoln) - Il mondo cambia con il tuo esempio, non con la tua opinione (P. Coelho) - Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l'odio (M. L. King).