#184 - 18 febbraio 2017
LA STRISCIA KOMIKA - Attenzione, per arrabbiarsi si mettono in moto 65 muscoli! per sorridere solo 16! Fai economia, sorridi!!! - E' chiaro che i tizi che stanno seduti al bar alle 11 del mattino sanno qualcosa su come ci si guadagna da vivere che noi non sappiamo - Ho bisogno di emozioni forti...vado a leggere il mio estratto conto - Beati i vegetariani... che non possono mangiarsi il fegato - L'unico uomo capace di tenere sveglia una donna tutta la notte, porta il pannolino - Come si chiama...quando tutto va bene? Alcool, si chiama alcool! - Oggi la mia vicina ha urlato così forte a suo figlio che dalla paura mi sono messo a sistemare la camera pure io - L'unica che ti aiuta veramente nel momento del bisogno è la carta igienica -
Piccoli Grandi Musei Italiani

"una cosa bella è una gioia per sempre" John Keats

Rotonda della Besana - Milano

Museo dei bambini

di Alessandro Gentili

Il Muba, il Museo dei bambini, è la casa di tutti i piccoli milanesi. Una casa dove si può imparare, giocare, emozionarsi, dare il proprio contributo all’arte e alla cultura.

La Fondazione Muba – nata nel 1995 - dopo anni di peregrinazioni e sedi provvisorie e dopo una straordinaria attività che ha dato origine a tredici mostre interattive per l’infanzia - nel 2014 ha trovato casa alla Rotonda della Besana, complesso settecentesco che comprende l’ex chiesa di San Michele e il giardino racchiuso dal colonnato.

Museo dei bambiniMuseo dei bambini

Qui è dunque nato il Muba, museo ma anche centro permanente di progetti culturali e artistici dedicati all’infanzia, un luogo aperto all’innovazione che riunisce le eccellenze nazionali e internazionali della cultura, della didattica, della scienza e delle arti per promuovere lo sviluppo della creatività e del pensiero progettuale creativo.
Che cosa trovano qui le famiglie?
Risponde Barbara Merati, direttore creativo: «Un centro permanente di attività culturali e artistiche per l’infanzia. Un luogo di aggregazione e svago in perenne evoluzione. Non vogliamo legarci a un metodo, ma essere aperti a eventi e collaborazioni sempre nuovi».

Museo dei bambiniMuseo dei bambini

Per questo, non esiste una vera collezione : le mostre, tutte interattive, si susseguono e cambiano nel giro di pochi mesi e , ogni volta, propongono un fitto calendario di visite guidate, laboratori o altri eventi.
Presenza permanente è invece quella del laboratorio di riuso creativo dei materiali «Remida».
All’interno della ex chiesa ci sono anche una libreria, curata da Corraini e una caffetteria. Sul bancone del bar, grandi lavagne tutte da disegnare .
Al Muba si possono organizzare feste di compleanno. D’estate ci sono anche i campi estivi.

Museo dei bambiniMuseo dei bambini

"Se non tornerete come i bambini, non entrerete nel Regno dei Cieli" ha detto e ci ripete il Signore nel suo Vangelo.
Ma l'infanzia nel mondo, a che punto sta?
Ospedali, campi di guerra, rioni e famiglie dove si consumano innominabili tragedie di cui si fa fatica a tener dietro la notizia. Ricordate il caso "Lavorini" a Viareggio? Cogne, la piccola Celentano, Aleppo, Lampedusa...una lista interminabile.
Ecco, quando portiamo i nostri bambini in questi posti meravigliosi, accuditi e vezzeggiati, pensiamo agli altri, a QUELLI che non hanno (più) giocato, ai senza famiglie, ai senza giocattoli, ai senza Babbo Natale.
Per carità: niente retorica, solo un modesto pensiero di ringraziamento.

Museo dei bambiniMuseo dei bambini

Museo dei bambiniMuseo dei bambini

Una pietra può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (H. von Hofmaansthal) - L'amore è la più saggia delle follie (W: Shakespeare) - Colui che è contento di se stesso, ama l'umanità (L: Pirandello) - Non si è perduto niente se ci resta l'amore (Parafrasando F: Voltaire) - Non c'è amore sprecato (M: de Servantes) - Ama e fa ciò che vuoi (Sant'Agostino) - Si vive solo il tempo in cui si ama (C.A. Helvetius)