#180 - 21 gennaio 2017
LA STRISCIA KOMIKA - Attenzione, per arrabbiarsi si mettono in moto 65 muscoli! per sorridere solo 16! Fai economia, sorridi!!! - E' chiaro che i tizi che stanno seduti al bar alle 11 del mattino sanno qualcosa su come ci si guadagna da vivere che noi non sappiamo - Ho bisogno di emozioni forti...vado a leggere il mio estratto conto - Beati i vegetariani... che non possono mangiarsi il fegato - L'unico uomo capace di tenere sveglia una donna tutta la notte, porta il pannolino - Come si chiama...quando tutto va bene? Alcool, si chiama alcool! - Oggi la mia vicina ha urlato così forte a suo figlio che dalla paura mi sono messo a sistemare la camera pure io - L'unica che ti aiuta veramente nel momento del bisogno è la carta igienica -
Piccoli Grandi Musei Italiani

"una cosa bella è una gioia per sempre" John Keats

Lecce

Palazzo Taurino

di Alessandro Gentili

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

... è un museo sotterraneo che fornisce al visitatore la possibilità di scoprire le tracce del passato della città di Lecce prima del Barocco.

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

Si parte dal simbolo leccese per eccellenza, la Basilica di Santa Croce, per compiere un viaggio a ritroso nel tempo, scoprendo la Lecce medievale, in un ambiente sotterraneo, suggestivo e ricco di storia.
Il visitatore è accompagnato nel passato alla scoperta dell’antica giudecca medievale, dove risiedeva la comunità ebraica leccese.
Nel luogo ove sorge il palazzo, vi era, nel XV secolo, la principale sinagoga che fu, poi, convertita in Chiesa dell’Annunziata. Ancora visibili nei sotterranei sono alcune vasche che, probabilmente, furono utilizzate per le abluzioni rituali (miqweh).

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

Recentemente è stato rinvenuto il vano in cui era alloggiata la mezuzah.
Sono state allestite anche una mostra fotografica che documenta le condizioni dei sotterranei prima dei lavori di restauro effettuati dal signor Bruno Taurino e una ricostruzione di abiti medievali.
Il visitatore potrà immergersi nel mondo leccese del XV secolo, in particolare quello ebraico, andando alla scoperta di luoghi, personaggi, mestieri, tradizioni culinarie, lingue, liturgie, abiti propri degli abitanti della Lecce prebarocca.

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

La Lecce barocca è nota a tutti, ma questa rappresenta solo la fase più recente di una lunga storia, che gode dei lasciti di antiche ed importanti civiltà: messapica, greca, romana, bizantina, normanna, angioina, aragonese. Il visitatore entrerà nelle vie dell'antica città medievale, incontrando le genti che la popolavano con le loro attività quotidiane: Pugliesi, Veneziani, Albanesi, Greci e soprattutto ebrei che abitavano nel quartiere e ci parleranno nelle loro lingue, ci mostreranno le loro tradizioni e ci faranno ascoltare i loro canti.

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

In un ambiente suggestivo, andremo indietro nel tempo, scenderemo nel passato, riporteremo alla luce le tracce di una civiltà variegata, multiculturale e multi religiosa attraverso un viaggio multisensoriale tra gli odori, i suoni e le immagini del passato.
Il visitatore, nel suo viaggio del tempo, scoprirà gli antichi insediamenti ebraici dove sono ancora custodite le vasche di abluzione (mikvaot) utilizzate per i bagni purificatori, un'epigrafe in ebraico e il vano della mezuzah.

Palazzo TaurinoPalazzo Taurino

Una pietra può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (H. von Hofmaansthal) - L'amore è la più saggia delle follie (W: Shakespeare) - Colui che è contento di se stesso, ama l'umanità (L: Pirandello) - Non si è perduto niente se ci resta l'amore (Parafrasando F: Voltaire) - Non c'è amore sprecato (M: de Servantes) - Ama e fa ciò che vuoi (Sant'Agostino) - Si vive solo il tempo in cui si ama (C.A. Helvetius)