#165 - 5 settembre 2016
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di venerdi1 luglio, quando lascerà  il posto al numero 310. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più¹ importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchè" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchè i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità  di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Humour (non sempre) per riflettere

Tempi...moderni?

Scuola

di Giuseppe Sanchioni

  • Ciao Piero, il solito.
  • ‘Giorno Mario, ferie finite?
  • Certo caro Piero, è settembre e ricomincia la scuola.
  • Ecco qua, cappuccino e cornetto. Quando si riapre?
  • Mia moglie già è andata oggi, mentre i ragazzi la prossima settimana.
  • Il concorsone è andato bene allora… quindi tua moglie sapeva la capitale della Svezia!
  • A Piero, che mi prendi in giro? Ci siamo andati in vacanza due anni fa, un botto: dieci giorni pensione completa compreso il tour della città in bicicletta con la guida. Non è che ogni due anni cambiano la capitale. E poi mica insegna geografia svedese!
  • Eppure hai visto quanti professori hanno respinto?
  • Si, ti bocciano se non sai le capitali però poi annullano il concorso se ne sai troppe. Ti ricordi che qualche settimana fa avevano annullato un concorso per un posto a Pavia perché era stato troppo difficile? Anche se c’era una persona giudicata idonea! Insomma che professori vogliono? Delle enciclopedie viventi? Non mi pare. Degli analfabeti? Però agli esami li fregano.
  • Infatti ai colloqui è meglio fare un po’ i finti tonti e non far vedere che sai troppo altrimenti nessuno ti prende per paura che gli fai le scarpe! Io quando feci il primo colloquio importante in un bar vicino casa chiesi subito quanto si faceva di mance per non far vedere che ero già un bravo banchista…
  • E ti presero subito?
  • No, in realtà mi mandarono via subito!
  • Comunque, non è che indipendentemente da quel poco o tanto che sanno, nella scuola dell’obbligo c’è bisogno di insegnanti veri, cioè di gente che sappia insegnare quel poco o tanto che sa? Mi accontenterei di questo, almeno mio figlio la sera, proprio quando comincia la partita, non mi chiederebbe di aiutarlo perché non ha capito niente in classe.
  • Eh, sei bravo tu! Per fare questo si dovrebbero selezionare gli insegnanti per come sanno insegnare non per come sanno mettere le crocette sui test…
AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.