#105 - 22 settembre 2014
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 14 ottobre quando lascerà  il posto al n. 316. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Arte

Museo Carlo Bilotta – Roma

Dreamings

L’Arte Aborigena Australiana
incontra de Chirico

di Loredana Fasciolo

DreamingsDreamings

Resterà aperta fino al 2 novembre la mostra Dreamings allestita al Museo Bilotta di Roma a cura di Ian McLean e Erica Izett e in collaborazione con la Collezione Sordello Missana: una cospicua selezione di opere rappresentative del movimento di pittura acrilica aborigena australiana, con un’attenzione particolare ai temi dell’identità culturale e del territorio.
La Collezione Sordello Missana, da cui proviene la maggior parte delle opere, è costituita essenzialmente da opere create nell’ultimo decennio nelle comunità più isolate nei deserti occidentali e centrali dell’Australia.

DreamingsDreamings

Dreamings

I messaggi più significativi e originale di Dreamings: L’Arte Aborigena Australiana incontra de Chirico, risiedono nell’intento di sensibilizzare il pubblico europeo nei confronti dell’arte indigena australiana, una delle più brillanti espressioni dell’arte attuale, contrastando la tendenza a interpretarla in termini puramente etnografici; collegare la pittura aborigena australiana Western Desert all’arte contemporanea, in particolare al contenuto metafisico dell’arte di de Chirico ed alla sua concezione del mondo e della natura dell’essere.

DreamingsDreamings

DreamingsDreamings

La mostra infatti crea un ponte tra un concetto della tradizione indigena australiana - dreaming o dreamtime, il tempo del sogno - e la poetica dechirichiana, relazione particolarmente evidenziata nella sezione dedicata alle opere di Imants Tillers, uno degli artisti più rappresentativi dell’Arte Aborigena attuale. Dreaming per gli aborigeni è quel tempo spirituale precedente alla storia e alla creazione del mondo degli uomini.

DreamingsDreamings

DreamingsDreamings

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.