#287 - 5 giugno 2021
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Poesia

...a proposito di pandemia...

Mo che stamo pe casa
tutto er giorno

di Angelo Zito

Quanno che Adamo mozzicò la mela
er tonfo nun l’ha fatto solo lui
pure Eva ha sbattuto er grugno a tera,
da lì so’ cominciati li dolori.
Tanto che ancora oggi semo strani,
si dico bianco tu risponni nero
e si ‘n sia mai annassimo d’accordo
sarebbe finito er tiratira.
Si er padre Adamo quanno vidde er verme
l’avesse buttato co’ la mela
oggi nun staremmo a quistionà su tutto,
a fà l’amore quasi pe’ dispetto.
Mó che stamo pe’ casa tutto er giorno
provamo a tornà a prima der peccato,
levamo er sale da sopra a la ferita
tu tiette pure er bianco io tengo er nero
famo a capisse...ma nun se capimo.

Mo che stamo pe casa   
tutto er giornoMo che stamo pe casa   
tutto er giorno

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.