AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 1° marzo, quando lascerà il posto al numero 347. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -

Rubrica: La Preghiera

Al noce di croce

di Dante Fasciolo

Al noce di croce

Eri potente noce, ma colpi mortali ti hanno privato della vita e reso il tuo tronco esausto legno da ardere o usare. Fu provvidenziale trasformarti in patibolo, quel giorno in cui una ingiusta, infame condanna fu consumata.

Leggi tutto

Il Papa della libertà, della giustizia, della pace, della bellezza

Eco del lontano "soffio"

Parola del Mistero per gli uomini di oggi

di Dante Fasciolo

Eco del lontano

..e un giorno di primavera, 4 aprile 1999, Pasqua del Signore, rasserenato dallo Spirito della Risurrezione, hai gettato il tuo cuore oltre il millennio, e hai inviato una lettera agli artisti, “geniali costruttori di Bellezza”, esortandoli a difendere e a diffondere il senso della Creazione e della Vita: “La Parola biblica si è fatta immagine, musica, poesia evocando con il linguaggio dell’arte il Mistero del Verbo fatto carne”.

Leggi tutto

Preghiera di Vittorio Per e illustrazioni di Lucio Trojano

Edito da Velar - Elledici

Preghiera

Preghiera

Leggi tutto

Il tuo sguardo

Il tuo sguardo

...e dirti semplicemente: Grazie!

Leggi tutto

La Preghiera: una nuova rubrica

La Parola, le parole

Con illustrazione di Lucio Trojano

La Parola, le parole

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato.