#136 - 5 ottobre 2015
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascer il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finch ti morde un lupo, pazienza; quel che secca quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Danza

Israel Galván, il grande bailaor ha anticipato l'incontro

Parco della Musica - Roma

Flamenco contemporaneo

Nomi di assoluto prestigio e prime esecuzioni.

di Federica Fasciolo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Dal 5 al l’11 ottobre con la sesta edizione di Flamenco l’arte gitano-andalusa prenderà pieno possesso dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Uno spettacolo al giorno per vivere l’energia e la poesia di una delle espressioni artistiche più antiche e popolari, profonde e spettacolari, dell’area del Mediterraneo. La maggior parte degli appuntamenti sarà rappresentata in prima nazionale, molti degli artisti si esibiranno per la prima volta in Italia.

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Il Festival, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, propone anche quest’anno un cartellone con nomi di assoluto prestigio e prime esecuzioni, confermandosi come una delle maggiori manifestazioni internazionali legate alla cultura popolare spagnola. Il programma è stato costruito seguendo la filosofia di sempre: l’impegno nei confronti delle avanguardie sperimentali e dei valori solidi della tradizione e l’apertura ai nuovi interpreti.

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Cante, toque e baile sul palco della Sala Petrassi, il flamenco esplode in tutto il suo furore, la maestosità della tecnica tradizionale sperimenta e si apre all’avanguardia.
Flamenco ha aperto i battenti a settembre, con un’anteprima d’eccezione: Israel Galván, Il grande bailaor, che incarna appieno la ricerca d’avanguardia condotta sul flamenco classico ha presentato il suo nuovo “Solo”, in prima italiana.

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

Flamenco contemporaneoFlamenco contemporaneo

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libert di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.