#344 - 20 gennaio 2024
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Cultura e Società

Fiducia come elemento fondante nei rapporti sociali

Edicola chiusa

di Amanzio Possenti

Si parla tanto del bisogno di fiducia come elemento fondante nei rapporti sociali, ma di fatto essa resta spesso assente. Ecco perché fa notizia che, pur per un piccolo episodio, la fiducia è stata proposta in modo concreto, con sorpresa positiva. Il fatto curioso, meritevole di attenzione, è avvenuto a Morengo, piccolo comune della provincia di Bergamo, dove ha suscitato consensi la decisione, piena di fiducia, presa da Milena Artina, titolare del bar Tiffany (che funge anche da edicola), di annunciare con un cartello affisso sulla porta d’accesso la chiusura del bar a causa di un malessere influenzale: tuttavia proponendo contemporaneamente un gesto singolare: la possibilità per i clienti abbonati e non di prelevare il proprio giornale o rivista, pagando all’indomani. II tutto sulla base di fiducia reciproca fra edicolante e acquirente.

La titolare ha esposto un cartello con due scritte: nella prima avverte che il bar è ‘Chiuso causa febbre’; più sotto ’per i giornali servitevi da soli’ e in un riquadro accanto, ‘pagherete domani’ . A terra, a ridosso della serranda chiusa, la presenza di una cesta contenente giornali e riviste. ‘Un gesto carino’, hanno commentato gli abitanti del paese.
Il locale è stato riaperto la mattina dopo regolarmente, presente una dipendente, essendo la titolare assente causa la indisposizione. I clienti si sono presentati a regolare il proprio conto. La fiducia - gesto raro di sensibilità - è stata contraccambiata.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.