#326 - 18 marzo 2023
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Arte

Volubili in quanto umani, angelicate in quanto divine

Donne

Serie pittorica di Eleazar Joel Sanchez

Donne

.

Donne: Nelle opere del Giovane Maestro si individuano agevolmente due filoni non soltanto tematici ma di tensione implicata; in questo caso andiamo a vedere il suo aspetto sociale-visionario che lavora intorno alla figura umana.

Donne

Con questa serie, Sanchez privilegia il rapporto diretto con la figura della “Donna”, che assume luogo emblematico del proprio tempo accentuando una partecipazione critica a una "rage di vie" (rabbia di vita) di cui tutti siamo a conoscenza come lo è la “violenza sulle donne”.

Donne

Eleazar Sanchez rappresenta una serie di donne diverse tra di loro, con una caratteristica che le unisce: le Ali, in quanto “Diverse” ma allo stesso tempo “Uguali” poiché una creazione divina e, per come auspicava Papa Francesco nel 2020 durante la preghiera dell’angelus dell' 11 Ottobre, uguali all’uomo, perché vadano rispettate come le rispettava Gesù, il quale degnifica la donna e la mette allo stesso livello dell’uomo prendendo quella prima parola del creatore: ”tutti e due sono immagine e somiglianza di Dio”.

Donne

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.