#316 - 15 ottobre 2022
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Cultura e Società

Nel mentre si avvia la nuova legislatura

Rigenerarsi

di Amanzio Possenti

Tutti dobbiamo rigenerarci, nessuno escluso. Ma dipende dal come, non basta proclamare - pur se qualificante come avvio - questa necessità, occorre dare seguito alla scelta, al fine di evitare che si tratti solo di un (buono) proposito o di una (lodevole) intenzione.

Rigenerarsi

La politica vorrebbe rigenerarsi ma cozza contro usanze immodificabili e rinvia sistematicamente ogni (urgente) decisione, dimostrando la non volontà di perseguire l’obiettivo; le amministrazioni pubbliche affermano di voler combattere la (ottusa) burocrazia, ma nel frattempo la circondano di mille laccioli imprigionanti; le aziende private non possono fare altrimenti pena il risucchio in imbuti che le frenano, poiché alla fine devono passare dalle forche caudine di provvedimenti blocca-tutto; le famiglie vorrebbero concorrere meglio ai bisogni della società ma incontrano ostacoli quando prevedono di collocarsi da protagoniste in un mondo che spesso le allontana e le rende inattive per esempio nelle richieste di idonee politiche di aiuto concreto.

Rigenerarsi

Il problema del rigenerarsi implica scelte di nuove vie: della solidarietà in primo luogo ( non accettando criteri che guardano solo a se stessi e al profitto), della generosità (che si impegna verso tutti non solo ad una parte gradita), del rispetto (che sia l’ onda operativa che accoglie nel nome di una fratellanza comune e costruttiva), del donare anziché solo del chiedere ( mirando al bene altrui e imparando a sacrificarsi senza continuamente protestare), della ricerca dei valori anziché delle personali autogratificazioni.
Rigenerarsi per servire non per perpetuare la condizione, spesso utilitaristica e poco cristiana, di essere serviti.
Amanzio Possenti

Rigenerarsi

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.