#310 - 29 giugno 2022
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Fumetto

Liberamente tratto dal libro “Scienza e Fede: la pazienza del dialogo”

Scienza e fede

a cura di Tommaso Todesca, Aa.Vv. - Edizioni NPE

di certosino

Scienza e fedeScienza e fede

«Io non credo in Dio, credo nella scienza», ripetono in coro molti giovani d’oggi. È ancora possibile credere, nell’età della scienza? E uno scienziato può essere credente? Si può, insomma, accettare al tempo stesso che l’universo sia stato originato dal Big Bang e che sia stato creato da Dio, oppure la fede è davvero, come vuole uno stereotipo moderno, un sintomo di ingenuità, se non di scarsa intelligenza? Il primo graphic novel sul tema del rapporto fra Scienza e Fede, liberamente tratto dal libro “Scienza e Fede: la pazienza del dialogo” di Alfio Briguglia e Giuseppe Savagnone.

Scienza e fede vengono spesso considerate incompatibili, pur essendo strettamente collegate e utili l'una all'altra.
Per comprendere appieno la realtà, sono infatti essenziali più prospettive: per questo si rende necessario un dialogo tra le due parti.
Un confronto equilibrato, che superi le accuse reciproche in favore dell'ascolto.

Scienza e fedeScienza e fede

È ciò che hanno fatto Alfio Briguglia e Giuseppe Savagnone: entrambi professori, hanno abbandonato le proprie riserve mentali per mettere in relazione le teorie dei più grandi pensatori e studiosi di sempre.
Ne è nato un libro, a cui si ispira il fumetto «Scienza e Fede», a cura di Tommaso Todesca con i disegni di Aleksandra Fastovets, pubblicato da Edizioni NPE.
Un viaggio ai limiti della conoscenza umana, che conduce i due protagonisti in una serie di incontri con personalità illustri come Albert Einstein, Charles Darwin e Sant'Agostino. Una lettura che allontana gli stereotipi offrendo nuovi punti di vista ed esplorando, con apparente leggerezza, le domande più profonde dell'esistenza.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.