#307 - 21 maggio 2022
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascerà il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Cultura e Società

Confronto e pregiudizio

Economia in fermento

Libertà e democrazia e pensiero unico

di Amanzio Possenti

Economia in fermento tra inflazione e stagnazione, politica in fibrillazione fra elezioni amministrative e referendum, governo fra sostegni certi e incerti, invio delle armi agli ucraini fra il sì e il no, partiti in critiche incessanti, Europa e atlantismo se e come conciliabili: sono alcuni dei temi in dibattito in ambito nazionale.

Economia in fermento

Pur nella costanza delle polemiche, essi rendono fortemente viva la democrazia italiana, riaffermando un concetto-chiave: la irrinunciabile libertà di opinione. E la legge, sempre da rispettare, ne è presidio e garanzia.
Non così in alcuni Stati, fra i quali la Russia, dove domina il pensiero unico, ‘ufficiale’, da applicarsi comunque, nelle decisioni e dichiarazioni del potere, nel ’sì‘
di una stampa accettata perchè militante e schierata. E dove accade che, da parte di alti esponenti, si rilascino affermazioni che ignorano verità storiche (pur se seguite da scuse).

Economia in fermento

In Italia libertà e democrazia sono promosse e difese quali indispensabili e non ignorabili strumenti di convivenza civile e la cultura, politica e sociale, discute e argomenta fra sostenitori e oppositori in modo tematico e in contradditorio facendo emergere la forza del confronto: a noi riesce pertanto incomprensibile accettare la compressione del pensiero critico e del dialogo fra idee non collimanti. Quel che la democrazia sostiene e valorizza, è rifiutato nella autocrazia.
Mentre da noi si discute fra punti di vista opposti, altrove si decide in via pregiudiziale la validità di una scelta : da accogliere e basta.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.