#298 - 1 gennaio 2022
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Teatro

Roma - Teatro Vascello

Dorothy nel Regno di OZ

Le nuove avventure

di sorrisino

“Se solo potessi tornare e rivedere i miei amici” così dice sospirando Dorothy nella sua fattoria, costretta ad una vita che appare troppo noiosa dopo aver vissuto fantastiche avventure nel meraviglioso mondo di Oz.

Ed il desiderio di tornare si avvera ed il viaggio diviene realtà: c’è ancora bisogno di lei nel Regno di Oz!

Dorothy nel Regno di OZ

Una fantastica avventura da vivere l’attende oltre il confine del consueto: vecchi amici da salvare e nuovi personaggi da conoscere.
Una commedia “pop up”, con musiche e canzoni originali, adatta a tutte le età liberamente tratta dai primi quattro romanzi del ciclo di Oz, Regno fantastico uscito dalla penna di Franz Baum, un’occasione per omaggiare e riflettere sui valori dell’amicizia, dell’accoglienza e della lealtà.

Dorothy rimpiange il regno di Oz. Vorrebbe riabbracciare gli amici conosciuti laggiù. Mentre fantastica giocando coi ricordi del viaggio trascorso una figura appare al suo specchio.
E’ una richiesta di aiuto proveniente dal magico regno. C’è bisogno di lei per liberare lo Spaventapasseri, Nick Tagliaceppi, ossia l’uomo di latta, ed il Leone Codardo. Sono stati fatti prigionieri del malvagio Re Niomo e trasformati in soprammobili.
Così, dopo un naufagio, Dorothy si ritrova nel regno di Oz in compagnia di una gallina speciale di nome Bill. Ed è subito avventura!
Nuovi personaggi da conoscere che saranno per lei preziose amicizie, come l’uomo meccanico, lo scarababbeo, e la legittima regina di Oz, Ozma, o prove da affrontare, come i Rotelli, la Principessa Languidona dalle trenta teste e il perfido re Niomo.

Dorothy nel Regno di OZ

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.