#117 - 26 gennaio 2015
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascer il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finch ti morde un lupo, pazienza; quel che secca quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Piccoli Grandi Musei Italiani

"Una cosa bella è una gioia per sempre" John Keats

Schio - (Vicenza)

Nel regno delle farfalle

di Alessandro Gentili

Nel regno delle farfalleNel regno delle farfalleNel regno delle farfalle

Il Museo naturalistico "Nel Regno delle Farfalle" si trova all’interno della zona industriale del Comune di Schio in provincia di Vicenza.
Esso è situato al piano terra di un edificio futuristico, di gusto assai piacevole per i suoi caldi colori e accogliente. L’ingresso del museo, anticipato da piante verdi e vetri a specchio che riflettono le Piccole Dolomiti, è invaso dal buio, con qualche piccolo led colorato che crea un’atmosfera magica.
Tutto l’impianto illuminotecnico dell’edificio è stato appositamente studiato per non alterare il colore delle oltre 10.000 farfalle esposte, che rappresentano le 250 specie diurne conosciute nella penisola. Gli animali sono conservati in teche ed esposti gradatamente alla luce, solo alla presenza dei visitatori proprio per non affaticarli, come se fossero realmente nel loro habitat naturale.

Nel regno delle farfalleNel regno delle farfalleNel regno delle farfalle

Ecco un'intervista dei realizzatori di questo museo:
"Siamo una giovane famiglia del Nord Est d'Italia tutti appassionati di farfalle e in tanti anni ne abbiamo raccolte più di diecimila.
A gennaio 2005 abbiamo costituito una Associazione onlus "Nel Regno delle Farfalle" e per tanti anni abbiamo ricercato tutte le specie di farfalle che popolano il territorio nazionale dalle Alpi agli Appennini, dai ghiacciai al mare e le abbiamo classificate per specie, sottospecie, sesso e forma.
Abbiamo a nostre spese costruito un Museo Entomologico inaugurato il 1°aprile del 2006.

Nel regno delle farfalleNel regno delle farfalleNel regno delle farfalle

Nel Regno delle Farfalle si viene trasportati in un viaggio fantastico per l'Italia seguendo un tracciato di cinque percorsi itineranti : temporale, ambientale, geografico, scientifico ed ecologico distribuiti in uno spazio espositivo coperto di 2000 mq.
Protagoniste sono tutte le 250 specie di farfalle diurne d'Italia a tutt'oggi conosciute, inserite nel contesto dei loro ambienti naturali in particolari esposizioni arricchite di poster gigantografici e luci automatiche che rendono la visita una "full - immersion" nel mondo della natura.

Nel regno delle farfalleNel regno delle farfalleNel regno delle farfalle

Oltre 150 chiare didascalie indicanti ad esempio Farfalle dei prati fioriti o dei prati montani, Farfalle dei prati alpini o dei ghiacciai, arricchite di richiami storico, culturali e paesaggistici stimolano un susseguirsi di emozioni.
Le Farfalle della notte, le Farfalle del mondo, gli Insetti Amici & Nemici delle Farfalle e la contestuale presenza della mia famiglia con Roberta, i figli Simone di anni 19, Alice di anni 16, Susanna di anni 13 e la cagnolina Lilla ripresi nei momenti di intimità durante le escursioni naturalistiche toccano anche i sentimenti rendendo la visita a questo Museo oltretutto indimenticabile."

Nel regno delle farfalleNel regno delle farfalleNel regno delle farfalle

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libert di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.