#245 - 27 luglio 2019
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Humour (non sempre) per riflettere

Tempi...moderni?

Ufficiale e gentiluomo

di Giuseppe Sanchioni

Per me che sono romano di Rito Romanista Antico e Ortodosso esistono solo due comandamenti al mondo.
Il primo è che l’ottavo re di Roma risponde al nome di Paulo Roberto Falcao. Dicono: ma non è straniero? E allora? Anche i re Tarquini erano etruschi e non mi risulta che abbiano mai vinto uno scudetto.
Il secondo è che non avrò altro Capitano all’infuori di Francesco Totti.

Ebbene sì lo riconosco, mi crea qualche imbarazzo sentire nominare il Capo della Lega (ex Nord di rito milanista ma, data la direzione, con riferimenti laziali) coll’appellativo di Capitano. Proprio non posso sentirlo, ogni volta è una pugnalata.

Se fosse per me lo promuoverei sul campo al grado di Colonnello. Anzi, data la sua profonda attenzione ai problemi del mare e di chi naviga, sarei favorevole alla sua promozione sul campo, anzi sul molo, al grado di Ammiraglio. E farebbe anche la sua figura con la divisa bianca, gli alamari, le strisce sulle maniche e tutto il resto.

Certo che Richard Gere potrebbe non gradire ma, come si dice oggi, ce ne faremo una ragione.
E vivremmo tutti felici e contenti fino alle prossime elezioni.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.