#183 - 11 febbraio 2017
AAAAA ATTENZIONE questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte del 3 maggio quando lascerà il posto al numero 351. - BUONA LETTURA - ORA ANTICA SAGGEZZA - Gli angeli lo chiamano piacere divino, i demoni sofferenza infernale, gli uomini amore. (H.Heine) - Pazzia d'amore? Pleonasmo! L'amore è già  in se una pazzia (H.Haine) - Nel bacio d'amore risiede il paradiso terrestre (Lord Byron) - Quando si comincia ad amare si inizia a vivere (M. de Scudery) - L'amore è la poesia dei sensi ( H. De Balzac) - Quando il potere dell'amore supererà  l'amore per il potere, sia avrà  la pace (J. Hendrix)
Fotografia

Museo del Cinema - Torino

San Valentino al museo

di sorrisino

14 febbraio - Festeggiate San Valentino al Museo del Cinema nella romantica cornice della Mole: i visitatori che si presenteranno in coppia pagheranno un solo biglietto d’ingresso.

San Valentino al museo

Dalle 15.00 alle 19.00 Set fotografico d'epoca: In occasione della mostra sul pittorialismo, il fotografo francese Nicolas Boria allestirà nell’Aula del Tempio la sua Camera Oscura Ambulante per scattare ritratti fotografici con attrezzature e procedimenti d’epoca, e alle 18.00 Visita guidata I love Cinema per scoprire l’amore raccontato e vissuto dai grandi protagonisti della settima arte, storie d’amore tragico e a lieto fine, personaggi che hanno fatto sognare il pubblico di ogni tempo.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.