#172 - 12 novembre 2016
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1 lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo cos alto da giustificare metodi cos indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pi piccolo degli animali una delle pi nobili virt che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuer a massacrare gli animali non conoscer ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo il pi crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Fumetto

...un malessere del tempo presente

Cuori Grassi

di Giada Gentili

Cuori GrassiCuori Grassi

Il fumetto, inventato da Mauro Talarico, è incentrato sulle disavventure del giovane Rocco Bonetti, adolescente (16 anni) sovrappeso ossessionato dalla propria obesità, che si impegna e lotta per raggiungere una forma fisica ottimale ma inevitabilmente capitola in prossimità di prelibatezze e leccornie. Il fumetto ruota quindi intorno ai tanti leitmotiv dell'essere sovrappeso, dalle diete allo sport, dal confronto con la bilancia alle derisioni dei compagni di scuola, dalle difficoltà relative all'abbigliamento ai piccoli handicap legati all'obesità alle inibizioni nel mostrare il proprio fisico.

Cuori Grassi

Tra i comprimari del fumetto vi sono la famiglia di Rocco (ostello di inevitabili battibecchi e contrasti generazionali), i compagni di scuola (che gli vogliono bene ma sono inflessibili nell'ironizzare sul suo grasso in eccesso) e la sua magica bilancia pesapersone, con cui il protagonista dialoga amabilmente e che cerca di sostenerlo nelle sue scelte.

Cuori Grassi

La bilancia si personifica in varie occasioni materializzandosi in Marylin, una bella ragazza bionda innamorata del protagonista (che la ricambia) ma inflessibile nello scoprire e punire i suoi tradimenti alimentari tra pizze alla nutella, calzoni e dolci.

Cuori Grassi

Cuori grassi descrive quindi le divertenti disavventure del protagonista ed il suo "dramma" dell'obesità in un più generale contesto-metafora del generico disagio adolescenziale.
Il fumetto è ben disegnato, con un tratto pulito ed elegante, forte di un umorismo divertente che riesce a dare vita ad innumerevoli riuscite variazioni sul tema.

Cuori Grassi

Io su questo tema dell'...obesità, non vorrei spendere ironie o parole inutili. Salvo dire questo: che su certi argomenti (anche difficili), l'ironia continua ad apparirmi la migliore arma per parlarne in completa libertà (e cito spesso il film di Benigni "La vita è bella"....anche se il furbetto lo ha copicchiato da "Tren de vie" di Radu Mihăileanu).

Cuori Grassi

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libert di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.