#151 - 14 marzo 2016
AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del 19 aprile, quando lascer il posto al numero 350. Ora MOTTI per TUTTI : - Finch ti morde un lupo, pazienza; quel che secca quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Cultura e Società

Promosso dal Movimento Celestiniano

Seconda tappa 17 Km: Villa Sant'Angelo - Rocca di Mezzo

Il cammino del perdono

Itinerari di spiritualità e cultura per il Giubileo

di Dante Fasciolo

Il cammino del perdonoIl cammino del perdono

La seconda tappa del “Cammino del Perdonosui passi dei Papi ha inizio dall’abitato di Villa Sant’Angelo e punta verso la frazione diTussillo, un paese completamente distrutto dal terremoto del 2009.
Qui c’è una fontanella a ristorarci, prima di intraprendere il cammino che si presenta un po’ faticoso: la strada sterrata, marcata da segnali aggiuntivi a quelli dell’ippovia del parco Velino-Sirente, si inerpica fino a 600 metri d’altezza in pochi chilometri da percorrere tutta nel bosco seppure assolato per benefica esposizione.

Il cammino del perdonoIl cammino del perdono

Il panorama è dei più suggestivi con Gran Sasso, Maiella e la catena dell’altipiano bene in vista; un po’ di fatica vale la pena e presto si raggiunge l’abitato di Fontavignone dove è possibile fare ristoro.
Da Fontavignone a Terranera la strada è un falsopiano anch’esso aperto a panorami ad ampio spettro e dotato di ampie aree di sosta.
Una stradina costeggia la chiesa del grazioso paesino, dove è possibile alloggiare e rifornirsi di cibo, e immette nella più ampia strada pianeggiante che in quattro chilometri permette di raggiungere Rocca di Mezzo, dove ha termine, dopo un totale di 17 chilometri, la seconda tappa del nostro Cammino.

Il cammino del perdonoIl cammino del perdono

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libert di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.