#219 - 26 maggio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 22 giugno, quando lascerà il posto al numero 221. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi SATIRIKON: Se sei felice non urlarlo, il dolore ha il sonno leggero - Trovo che la televisione sia molto educativa, ogni volta che qualcuno l'accende vado in un'altra stanza a leggere un libro (G.Marx) - Non c'è nulla di più facile che smettere di fumare, io stesso ho smesso già 137 volte! (M. Twain) - Quando voglio prendere una decisione di gruppo, mi ricordo di specchi (W. Buffet) - L'alcol uccide lentamente. Non c'è problema, non ho fretta! (G. Courteline) - Quando dicono che lo fanno per il tuo bene, generalmente è per il loro - L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nesun topo costruirebbe una trappola per topi (E. Eistein) - E' un peccato che peccare sia peccato (F. Collettini) - E' ridicolo come ti sei bardato per questo mondo! (F. Kafka) -
Fotografia

Successo per una recente personale

Storica Galleria La Pigna - Roma

Adelaide Stortiglione fotografa

di Carlo Marraffa

Adelaide Stortiglione fotografaAdelaide Stortiglione fotografa

Maria Adelaide Stortiglione ha evidenziato fin dalla adolescenza una particolare inclinazione per il disegno a mano libera e per la pittura.
Ha iniziato a fotografare quasi per gioco, per poi appassionarsi sempre più alle tematiche e tecniche fotografiche.
Ha frequentato vari corsi formativi, anche presso l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata, che le hanno consentito di acquisire specifiche conoscenze tecniche e buona manualità, accentuando nel contempo il senso artistico e il gusto delle immagini.
Ha partecipato a varie manifestazioni fotografiche conseguendo lusinghieri risultati.

Adelaide Stortiglione fotografaAdelaide Stortiglione fotografa

“L’Artista concepisce la fotografia in senso originario ossia come sostituzione dell’atto pittorico - scrive il critico Daniele Radini Tedeschi - . Stortiglione agisce con la macchina fotografica in direzione di una resa del vero tra il naturalismo e l’iperrealismo. I soggetti ritratti sono contraddistinti da un equilibrio compositivo e proiettati verso la luce. La predilezione per le nature morte, il paesaggio, sembrerebbe voler sottolineare quella semplicità e poesia che si riscontra nel creato. Autrice anche di reportage fotografici utilizza l’arte per proporre documenti visivi che creano lo shock della verità nel sottinteso messaggio di polemica sociale”.

Adelaide Stortiglione fotografaAdelaide Stortiglione fotografa

“Cosa avrebbe realizzato oggi Caravaggio - si domanda Silvia Dainotti - se avesse avuto la possibilità di utilizzare una macchina fotografia digitale? Esattamente ciò che ha colto l’occhio attento di Adelaide Stortiglione: ossia la luce oltre il buio, il mistero della creazione, della vita …che rinasce dalle tenebre e svela il suo codice”.

APHORISTIKON - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare) -